Apre a Rimini un Museo dedicato a Fellini

La notte del 19 agosto è stata davvero magica, e il cielo di Rimini sembrava immobile, anch’esso occupato a sbirciare l’attesa inaugurazione del nuovo Fellini Museum. Migliaia di persone hanno assistito allo spettacolo, poiché di un vero e proprio show si è trattato: una festa colorata che sembrava uscita direttamente da Amarcord: equilibristi, donne in bianco fluttuanti nel cielo notturno, e poi i disegni e gli sketch di Federico Fellini proiettati direttamente sulle superfici ruvide dei palazzi, deformate in quello che sembrava un sogno ad occhi aperti.
Le 16 sale del museo sono in realtà delle esperienze altamente immersive, ben lontane dalle solite esposizioni museali: ci sono costumi e oggetti di scena, ovviamente, ma anche proiezioni, animazioni e statue sproporzionate (come quella di Alberto Sordi che accoglie i visitatori all’ingresso). E musica, la musica di Nino Rota che con Fellini aveva creato una partnership perfetta. Il percorso espositivo sarà tuttavia completato entro la fine di settembre. Il costo del biglietto è di 10 euro e le prenotazioni sono disponibili sul sito ufficiale del museo.

Iscrizione Newsletter

Iscrivendoti, scopri tutte le nostre novità e i nostri eventi franco-italiani