Menu

Global Infrastructure Partners acquista il gruppo ferroviario Italo-Ntv

Il fondo americano Global Infrastructure Partners ha acquistato il gruppo ferroviario Italo-Ntv per 1,98 miliardi di euro. Il fondo è pronto a farsi carico anche del debito di 400 milioni accumulato da Italo-Ntv. Il consiglio d’amministrazione del gruppo italiano ha rimesso la decisione nelle mani degli azionisti. Il governo italiano spera che l’Italia non venga privata di una delle sue aziende più innovative e concrete del settore trasporti. « La quotazione in borsa » d’Italo-Ntv « rappresenterebbe il coronamento perfetto di un successo », ha dichiarato in una insolita nota congiunta il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda ed il ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, aggiungendo che in ogni caso « è positivo che ci sia un grande interesse da parte dei potenziali investitori su Ntv ». Una buona notizia per i passeggeri. Quanto al fatto che il gruppo americano possa apportare tranqullità nell’azienda italiana, questo è un altro paio di maniche.