Menu

I campi italiani bio in aumento

Tra il 2012 e il 2017, le superfici coltivate rispettando il metodo organico sono cresciute del 63% in Italia. Raggiungono il 14,9% dell’intero territorio agricolo secondo i dati pubblicati fine gennaio 2019 dall’Eurostat. L’Italia, con oltre 1,9 milioni di ettari si conferma tra i Paesi con le estensioni bio più grandi in termini assoluti, al secondo posto dopo la Spagna, con 2,1 milioni di ettari. I Paesi con le maggiori quote di superficie bio o in conversione sul totale sono l’Austria (23,4%), l’Estonia (19,6%), la Svezia (19,2%), l’Italia (14,9%), la Repubblica ceca (14,1 %), la Lettonia (13,9%) e la Finlandia (11,4%).