L’Italia seconda in Europa per numero di vaccini

Il ritardo iniziale dell’Italia nella distribuzione dei vaccini è stato del tutto colmato, al punto che il ministro della Salute Roberto Speranza può ritenersi soddisfatto degli ultimi dati che vogliono l’Italia come secondo Paese europeo, dietro solo alla Germania, per numero assoluto di vaccini, e ancora secondo (stavolta dietro la Danimarca), per numero di vaccini in rapporto alla popolazione. A livello mondiale, Israele è il Paese che ha vaccinato la più grande percentuale di persone, ovvero il 17,4%, seguita da Emirati Arabi, Bahreïn e Usa. L’OMS ha però bacchettato l’Europa dicendo che dovrà intensificare gli sforzi per poter far fronte a quest’allarmante situazione, già aggravata a causa dell’arrivo della cosiddetta “variante inglese” del virus.

Iscrizione Newsletter

Iscrivendoti, scopri tutte le nostre novità e i nostri eventi franco-italiani