Ottimismo Italia: pil +2,7% sul trimestre

Forse è ancora presto per stappare lo spumante, ma una cosa è certa: la ripresa economica italiana sta assumendo contorni sempre più marcati e decisi. Gli ultimi dati Istat hanno fatto gridare al successo più di un analista: il pil è aumentato del 2,7% sul trimestre, con una variazione tendenziale della crescita al +17,3% rispetto al 2020. I numeri sono incoraggianti, ma attenzione ai facili entusiasmi. Di quel 2,7 di aumento, il 2,6% viene dai consumi delle famiglie che, una volta finito il lockdown ed essere andate in vacanza, hanno aperto il portafoglio dopo un anno di enorme crisi. Infine, il +17% di crescita tendenziale può sembrare enorme ma si ridimensiona se si considera che, nel terzo trimestre del 2020 l’Italia era nel pieno del secondo lockdown, in crisi nerissima. Troppo presto per dichiarare vittoria? Forse, ma di certo i segnali di ripresa sono tanti, e altri ne arriveranno nei prossimi mesi.

Iscrizione Newsletter

Iscrivendoti, scopri tutte le nostre novità e i nostri eventi franco-italiani