Più investimenti per le Startup italiane

Un miliardo di euro. Una cifra impressionante, ma è soprattutto il superamento di una soglia psicologica: l’Italia finanzia le sue startup con maggior convinzione, ben sapendo che esse fanno ormai parte del circuito economico che decideranno il futuro del Paese.

Nel 2021 la raccolta di fondi per i finanziamenti delle startup ha superato per la prima volta il miliardo di euro (1,34 miliardi per l’esattezza), un aumento clamoroso del +85% rispetto al 2020.

Clamoroso, certo, ma non ancora abbastanza per potersi adagiare sugli allori, sapendo che in Europa i fondi per le startup si aggirano intorno ai 100 miliardi, una cifra attualmente impensabile per il nostro Paese, che dovrà quindi iniziare un lungo cammino di riforme per poter valorizzare questa industria. I segnali sono nondimeno incoraggianti, soprattutto perché una parte di questi fondi per gli investimenti viene dall’estero, in particolare le operazioni il cui valore supera i 10-15 milioni di euro.

Iscrizione Newsletter

Iscrivendoti, scopri tutte le nostre novità e i nostri eventi franco-italiani